Con questo rivoluzionario sistema che integra i vantaggi della carta di credito con la praticità del cellulare sarà possibile effettuare i pagamenti con un semplice e pratico gesto della mano

Negli ultimi anni il sistema di pagamento elettronico anche per le piccole spese sta confermando un consolidato trend positivo e inevitabilmente sono allo studio sistemi sempre più rapidi e smart per effettuare in modo ancor più rapido, e in totale trasparenza le nostre transazioni quotidiane.

In questo senso la nuova frontiera sembrerebbe quella rappresentata dai pagamenti attraverso il cellulare, d'altro canto è noto come la società attuale sia in un certo senso dipendente dai telefonini ed è per questo probabilmente che i maggiori istituti bancari si sono attivati per fornire servizi di ultima generazione.

Provider e gruppi bancari stanno stringendo accordi per offrire nuove opportunità di pagamento che prevedano l'abolizione del contante, utilizzando un oggetto familiare come lo smartphone in modo pratico e sicuro per tutti.

Dopo le sperimentazioni avviate in diverse città europee riguardanti il pagamento con lo smartphone del parcheggio, del biglietto della metropolitana, del taxi, del conto al bar o al ristorante, sembra certo che il futuro prossimo sarà caratterizzato dall'NFC, acronimo di Near Field Communication, una tecnologia che consente di effettuare i pagamenti semplicemente sfiorando con il cellulare il Pos contactless offerto dal negoziante.

Più precisamente in caso di pagamenti d'importo ridotto, tendenzialmente nell'ordine di una ventina d'euro, sarà sufficiente passare il cellulare sul Pos, mentre per quelli di importi superiori verrà richiesto per sicurezza la digitazione del PIN per ottenere l'autorizzazione.

Il sistema che integra carta di credito e cellulare è già una realtà in molti paesi e finalmente sembra giunto il momento anche per gli italiani di sperimentare un nuovo sistema di pagamento utile in particolare per tutte le spese quotidiane.